CHI SIAMO

NESSUNO SI SALVA DA SOLO. 

Mille adesioni al Manifesto "Per la società della cura”. 

COSA E'? E’ un percorso nato durante il lockdown, coinvolgendo gruppi, associazioni, reti sociali. 

QUALE OBIETTIVO? Non sprecare le lezioni della pandemia, affrontare il collasso climatico e l'ingiustizia sociale ripudiando la gerarchia di valori e poteri che governa il mondo, per costruire la società della cura di sé, degli altri, del pianeta. 

COME? Rendendo visibile un progetto di società alternativa e evitando che come al solito i diversi diritti e bisogni vengano messi uno contro l’altro. 

QUALI STRUMENTI? Un Manifesto valoriale, la raccolta delle priorità concrete per un nostro “Recovery plan”, un processo permanente, una prima giornata di mobilitazione nazionale - nel pieno rispetto delle norme anti-contagio - il 21 novembre. 

UN BUON ESEMPIO? Il Coordinamento Nazionale per il Diritto alla Salute, che aveva in programma la sua manifestazione sulla sanità a ottobre, la farà dentro quella di convergenza, a fianco di tante altre vertenze e soggetti: nessuno rinuncia o annacqua i suoi contenuti - li mette insieme a tanti altri e altre. 

NON SONO TEMPI NORMALI, LE COSE NORMALI NON BASTANO. BISOGNA FARE QUALCOSA DI SPECIALE, E INSIEME LO FAREMO. 

societadellacura@gmail.com